AfriGO



Immigrazione, sfida per la Chiesa


Dal 2011 lo scenario è molto cambiato anche per effetti dei flussi migratori. Questa realtà migratoria che fà confluire in Italia una grande quantità di persone di diversa provenienza, cultura e religione, pone una serie di interrogativi sia alla società civile che alla chiesa cattolica a cui la maggioranza di migranti appartiene. La rilettura e l’analisi sia dei Documenti Conciliari che delle ultime Encicliche, passando per Strumenta Laboris dei sinodi africani svoltisi a Roma nel 1994 e 2009, offrono interessanti spunti di approfondimento di questa nuova realtà. Tali documenti rappresentano utili strumenti di decodifica di una serie di linguaggi per predisporre condizioni di accoglienza e di inclusione socio culturale ed ecclesiale, nel rispetto dei doveri e dei diritti delle persone sia nella società  che dentro le realtà parrocchiali.

Questo progetto consente anche di riscoprire gli scritti dei teologi africani dell’Inculturazione che lavorarono molto sulle questioni della diversità, del dialogo interreligioso nonché sull’Ecumenismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.